Cogli l’attimo, o Livni…

In realtà non c’è bisogno di suggerire nulla alla Ministra degli Esteri israeliana, men che meno al suo governo. Mi preme sottolineare dei punti: l’attacco (non si parla di guerra quando c’è un esercito contro dei civili) è stato portato avanti, patrocinato, pubblicizzato col fine di “debellare Hamas”. Farlo poichè si rifiutava ogni legame diplomatico col partito. Alcuni giorni dopo la tregua, è saltato invece fuori un altro punto: la liberazione di Shalit, caporale israeliano catturato dai militanti palestinesi nel 2006. Non soddisfatti di aver portato avanti un sanguinoso massacro, non consapevoli di non essere in nessun diritto morale di porre condizioni, Israele sa però, molto cinicamente, che avendo in pugno gli Stati Uniti (e quindi UE e UN e ONU) può trarre quanto di più proficuo è possibile da questa tregua. In poche parole: noi non ti apriamo i varchi se tu non ci dai Shalit. Varchi che, ricordiamolo, dovrebbero essere aperti da anni e che, se aperti, eviterebbero tutti quei tunnel da cui, secondo Israele, passano le armi destinate ad Hamas(ma soprattutto quella cosa necessaria per vivere chiamata cibo). Illuminati (-anti?) ricatti sulla fame! Certo che, se la motivazione “debelliamo Hamas” era così vacua da essere dimenticata nel giro di pochi giorni si potevano anche evitare tutti quei morti e feriti. E non parlo solo dei Palestinesi, ma anche degli Israeliani, dal momento che non sembrano capire che il loro Governo non va in prima persona a rischiare e a perdere la vita, ma manda loro, semplici cittadini.

Delle due l’una: o Hamas non era il vero scopo della guerra o se lo era il Governo israliano ha mandato a morire inutilmente 10 soldati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: